"Capalbio è vino"

è un'associazione culturale senza fini di lucro

volta a promuovere il territorio viticolo capalbiese

 

 

© 2014 by Capalbio è Vino

Prossimo evento 2019:

 

Sabato 29 giugno   18.30 - 23.00      CapalbioèVino

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon

 

Fu tutta colpa di un Premier Grand Cru Classé di Bordeaux. Una sera con un amico in quel di Losanna si aprirono mondi nuovi a Georg Weber, giovane studente universitario: quel calice influenzò la sua vita e non solo quella privata. Fu il primo tassello di un progetto che nell’arco di qualche anno lo ha portato nel sud della Toscana, a Capalbio.

 

Nasce così nel 2003 Monteverro, un’azienda gioiello situata in un territorio sino ad allora non particolarmente noto nel mondo enologico. Prima di acquistare quei 50 ettari a metà strada tra Capalbio e il mare, Georg Weber volle assicurarsi che ci fossero tutte le condizioni per produrre un grande vino, affidando a certezze agronomiche l’attrazione immediata per quelle dolci colline.

 

Il 2008 ha visto la prima vendemmia e dal 2011 le bottiglie di Monteverro – declinate in cinque diverse etichette – hanno iniziato la loro strada nel mondo.

 

Il vino più importante è Monteverro, il fuoriclasse della gamma, da uve Cabernet Sauvignon e Franc, Merlot e Petit Verdot, complesso, elegante, in prima battuta si presenta quasi discreto ma si apre poi in una grandissima ricchezza e intensità aromatica.

 

Stesso uvaggio, ma con uve provenienti da altre parcelle, è destinato Terra di Monteverro, che ha caratteristiche di maggiore immediatezza: quanto il fratello maggiore è concentrato ed equilibrato, tanto Terra è esplosivo, più accessibile, istantaneamente toscano.

 

E poi Tinata, a base di Syrah e Grenache è ottenuto da un singolo cru su un declivio in ottima posizione. Tinata coniuga perfettamente gli intriganti aromi della macchia mediterranea, come lavanda, rosmarino o timo, ad un’elegante profondità, che ricorda nella sua complessità i grandi vini del Rodano.

 

Lo Chardonnay in purezza, anch’esso prodotto in quantità minime, colpisce per la sua grande concentrazione e notevole eleganza. Matura in barrique e tini in cemento a forma di uovo per 14 mesi con un’iniziale quanto lunga fermentazione naturale che permette al terroir di Capalbio di esprimersi appieno.

 

Il Vermentino di Monteverro regala un vino delicato, fine, armonioso con aromi fruttati e freschi che rimandano all’allegria dell’estate. In sintesi, questo vino è un completamento della gamma che nasce sotto il profilo qualitativo dalla riconosciuta vocazione del sud della Maremma, e quindi di Monteverro, ad accogliere ed interpretare al meglio un vitigno quale il Vermentino.

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram

Per maggiori informazioni:

Monteverro

Strada Aurelia Capalbio, 11

58011 Capalbio (GR)

+39 0564890721

info@monteverro.com

www.monteverro.com